Newsletter n. 2 – Aprile 2016

Video del primo incontro sulle qualità umane dei Manager
dicembre 2, 2016
NL n. 3 – Novembre 2016
febbraio 16, 2017

Newsletter n. 2 – Aprile 2016

 NEWSLETTER RETEMANAGER –   Anno 5 – N. 2, aprile  2016

TEMI

 EDITORIALE

 CONVEGNO 11 MAGGIO 2016

 NUOVE OPPORTUNITA’

 FARE RETE

 L’ANGOLO DELLA BELLEZZA

 EDITORIALE: L’UOMO, UNA RISORSA…E’ POSSIBILE FARE IMPRESA COSI’ ?               

 Non esiste solo il modello attualmente dominante di fare impresa, caratterizzato dal perseguimento della produttività e del profitto “a tutti i costi” e possibilmente nel più breve tempo possibile (cioè il modello economico guidato ancora una volta dalla “finanza”).

Esiste anche un modo di fare impresa, dove la “risorsa uomo” è realmente importante ed è al “centro”, non per modo di dire. Lo dice Papa Francesco nell’Enciclica “Laudato Si”, lo incominciano a sostenere, con diversi accenti alcuni economisti e imprenditori, anche di diversa matrice culturale. In questa direzione si è posto l’ultimo Convegno organizzato da Retemanager dal titolo “l’Uomo, una Risorsa”.

Mettere al centro dell’impresa e del lavoro la persona tutta intera, con tutta la sua ricchezza di competenze professionali e di caratteristiche propriamente umane, quindi relazionali, affettive, emozionali, culturali, cioè le c.d. “non cognitive skills”, oltre a essere una “cosa buona” risulta essere conveniente. Lo dimostrano diverse testimonianze e alcuni autorevoli studi recenti, anticipati dal prof. Vittadini al convegno di Retemanager del 1° marzo 2016 e che saranno ancora oggetto di approfondimento nel prossimo incontro del 11 maggio di presentazione del Rapporto della Fondazione per la Sussidiarietà sulle politiche industriali. In questo contesto, allora, è veramente imprenditore di successo non solo chi crea un’azienda (vedi oggi il tema spesso enfatizzato delle start up) ma, e vorremmo dire soprattutto, chi riesce a svilupparla facendola crescere nel tempo tenendo conto della soddisfazione professionale e umana di tutti.

 ”SUSSIDIARIETA’ … E  POLITICHE INDUSTRIALI” – 11 MAGGIO 2016 ORE 18.30

CENTRO CONGRESSI FONDAZIONE CARIPLO – VIA ROMAGNOSI 8 – MILANO

 Quali sono i veri fattori di successo dell’impresa? L’imprenditore che si affida solo a meccanismi gestionali e strategici è davvero quello che ottiene i risultati migliori?

A questi temi è dedicato il Rapporto sulla Sussidiarietà 2015/2016
Sussidiarietà e… politiche industriali” che rappresenta anche una occasione di approfondimento e sviluppo di quanto emerso nel convegno del 1° marzo “L’Uomo, una Risorsa”.

Il Rapporto analizza il mondo dell’impresa in un’ottica finora inedita, quella del nesso tra fattori “umani” e performance aziendali. I dati emersi suggeriscono che è venuto il momento di cambiare il paradigma culturale con cui si guarda alla vita delle imprese.

Hanno collaborato all’indagine quattro importanti associazioni di categoria che riuniscono le imprese di quattro settori caratteristici del Made in Italy, FederlegnoArredoSistema Moda ItaliaUnaproa e Ucimu.

 Interverranno Sergio Silvotti della Fondazione Cariplo, Giorgio Vittadini Presidente Fondazione per la Sussidiarietà, Paola Garrone professore ordinario di Business ad Industrial Economics del Politecnico di Milano, Federico Fubini vicedirettore del Corriere della Sera, Sergio Mariotti professore ordinario di Economia del Politecnico di Milano, Roberto Snaidero Presidente di FederlegnoArredo, Alberto Sportoletti Presidente Retemanager, Giuseppe Tripoli Segretario Generale Unioncamere, Bernhard Scholz Presidente Compagnia delle Opere.

L’evento è promosso dalla Fondazione per la Sussidiarietà in collaborazione con l’Associazione Retemanager e la Compagnia delle Opere.
NUOVE OPPORTUNITA’

– Segnaliamo un sito di domanda- offerta, che presenta posizioni aperte nel mondo non profit sia a livello nazionale che internazionale.  http://www.job4good.it

ESTERO:  anche i recenti viaggi del nostro Presidente del Consiglio riportati sui media hanno evidenziato che in Sud America, nei prossimi anni (Argentina, Perù per esempio)  ci sarà un’importante crescita economica  con significative opportunità per diverse professionalità. Occorre una maggiore apertura verso queste possibilità, cercando informazioni e contatti …e facendo rete.

FARE RETE: quando si cerca lavoro si possono tenere a mente anche gli altri amici che cercano. Si possono segnalare eventuali ricerche attive che possiate intercettare e che si rivelino diverse da quanto voi state cercando. E’ una attenzione che abbiamo visto essere utile in questi anni e che desideriamo ricordare a tutti.

L’ANGOLO DELLA BELLEZZA

(Madonna dei pellegrini, Caravaggio – Basilica di Sant’Agostino, Roma)

“Dove abita Dio, l’uomo non può accedere senza essere ammesso, ed entra solamente “togliendosi i sandali” (cfr Es 3,5) per confessare la propria insufficienza. Questo aver dimenticato di “togliersi i sandali” per entrare, non è probabilmente alla radice della perdita del senso della sacralità della vita umana, della persona, dei valori essenziali, della saggezza accumulata lungo i secoli, del rispetto per la natura? Senza recuperare, nella coscienza degli uomini e della società, queste radici profonde, anche al lavoro generoso in favore dei legittimi diritti umani mancherà la linfa vitale che può venire solo da una sorgente che l’umanità non potrà mai darsi da sé stessa”.

(Papa Francesco, dal Discorso ai Vescovi messicani)